Due Chiacchiere Con: Glen Coldenhoff

Abbiano incontrato Glen Coldenhoff a Malagrotta e lui ci ha detto…

· 3 tempo di lettura

Iscriviti al canale YouTube di MX Vice.

Segui @MXVice su Instagram.

Il pilota del team Standing Construct GasGas Factory Racing Glenn Coldenhoff si sta dirigendo verso il round di apertura del campionato del Mondo FIM di motocross 2020 con molta attesa d parte di tutti. Sembra che nessuno abbia dimenticato il modo in cui ha terminato la stagione un anno fa. Come è andata la sua bassa stagione? Il corrispondente di MX Vice Lorenzo Resta ha parlato con Coldenhoff all'inizio di questa settimana per saperne di più su questo e sul suo nuovo accordo con Ryan Hughes.

MX Vice: Bentornato a Malagrotta [una pista privata occupata dalla filiale Red Bull KTM di Claudio DeCarli]. Questo è un posto che conosci molto bene…

Glenn Coldenhoff: Si, esattamente. Ho soggiornato qui per due anni. In realtà l'anno scorso ero sempre factory e abbiamo fatto alcuni test anche qui. Mi piace molto questo posto. È una bellissima pista. È un'ottima pista, soprattutto per i test, poiché facciamo ancora qualche messa a punto con WP Suspension. Per me, c'era solo un posto dove andare. Hai delle curve lente, delle parti veloci e ora hanno costruito delle waves. Su e giù, e c'è persino un po' di sabbia.

(ConwayMX)

È mosso e hanno un'ottima struttura. Possono anche bagnarla. Trascorreremo tre giorni qui e poi lentamente andremo un po' a nord per trascorrere altri tre giorni lì. In questo modo evitiamo un po' la pioggia in Olanda, perché al momento le condizioni non sono ottime. Faremo un giorno in più nel fango quando arriviamo a casa e poi è già ora di Matterley. È veloce.

Mancano solo due settimane al Gran Premio di Gran Bretagna. Cosa ti aspetti da quell'evento? Pioggia? Fango? Chissà?

Si. È imprevedibile. Penso che abbiamo visto l'anno scorso che il tempo era fantastico in Inghilterra, ed anche allora era molto all'inizio della stagione. Ora è presto, ovviamente, ma dobbiamo essere pronti per qualsiasi cosa stia arrivando. L'Inghilterra è la stessa dell'Olanda. Non si sa mai.

Hai trascorso un tranquillo periodo invernale. Non ti abbiamo visto in giro a parte ad Hawkstone International. Cosa stai facendo adesso?

Sto bene. Finora abbiamo trascorso un buon inverno. Sono andato in Spagna per una settimana alla fine di dicembre e ho trascorso circa tre settimane in Sardegna.

Sinceramente, tutti ti aspettavano a Riola [il round di apertura degli Internazionali d'Italia MX EICMA Series all'inizio di febbraio] …

Mi aspettavo di essere lì! Sono caduto prima di andare a Riola. In Olanda ho avuto un piccolo incidente e ho avuto un po' di dolore alle costole. Quelle costole erano le stesse costole di quando mi sono rotto la schiena. La mia schiena è ancora un po' sensibile e abbiamo deciso di prenderci una settimana libera. Quindi non mi sentivo ancora pronto per Riola, altrimenti avrei corso lì. L'abbiamo saltata e siamo andati a Hawkstone Park, che ovviamente non era la migliore per via del tempo.

(ConwayMX)

Stavo guardando il mio calendario e pensando che normalmente Riola è sempre buona. Ottobiano è sempre piovoso, nevoso o ghiacciato: Mantova è uguale. Anche Hawkstone Park è un po' fangoso, ma quest'anno è stato piuttosto estremo. A LaCapelle di solito è piuttosto fangoso ma è risultato tutto il contrario. Mantova è stata grandiosa. Ottobiano è stato eccezionale. Anche LaCapelle è stata grandiosa. Alla fine non me ne pento. Seguo solo il mio programma. Mi sono sentito bene a Hawkstone. Ho avuto una gara solida lì. Possiamo partire da quello.

Ora hai Ryan Hughes con te a tempo pieno, almeno per quattro mesi.

Si. Ryan Hughes è arrivato ieri sera. Mi sono deciso. Sento di poter usare la sua conoscenza, esperienza e tutto il resto. abbiamo trascorso una settimana davvero buona in Spagna a dicembre, quindi ho cercato di farlo funzionare. Per la prima volta, è solo per quattro mesi. Vedremo come andrà durante la stagione. L'obiettivo è sicuramente di averlo per otto mesi, quindi per tutta la stagione. Vedremo come va. Ho già imparato molto e continuerò sicuramente a migliorare.

E le moto rosse? Quando ti vedremo finalmente su una GasGas?

Sì, in realtà ieri abbiamo fatto un servizio fotografico. Le abbiamo viste. Non usciranno prima del venerdì prima di Matterley Basin. Ci sarà una presentazione. Ci vorrà ancora del tempo per i fan e per il pubblico. Per me sarà abbastanza simile. Ora stiamo ancora guidando le moto KTM. Salteremo sulle GasGas tra due settimane.

Intervista: Lorenzo Resta | Immagine Principale: ConwayMX

Utilizziamo i cookies! Navigando su questo sito, accetti il nostro utilizzo dei cookie.
Maggiori Informazioni
Fantasy MX Manager
Play & Win Prizes!